Annalisa Basso

Sono Annalisa Basso, sono nata e vivo da sempre a Morgano, ma di Mogliano Veneto mi sono innamorata da quando ho avuto il pregio e l’onore di essere prima Commissario Regionale e poi Direttore dell’Istituto Costante Gris, una grandissima istituzione nata dall’intuizione di un grande uomo, l’Ing. Costante Gris. Solo così ho potuto apprezzare le potenzialità e le opportunità che questa grande istituzione può dare all’ intera cittadinanza mettendosi a servizio della stessa, come fatto con le molte associazioni che nel tempo hanno trovato, presso l’Istituto, un punto di riferimento. Da sempre opero, lavoro, studio il sociale e la mia vita ne è sempre stata intrisa. Vivo a Morgano con marito e due figli grandi, ma ho deciso di impegnarmi per la vostra bellissima città, per darle un nuovo volto, una svolta vera verso il benessere dei cittadini, con lo stesso entusiasmo e progettualità che ho fatto per l’Istituto, e per questo ho deciso di sostenere il Candidato Davide Bortolato, perché fare squadra è l’unica risposta vera per amministrare bene.

Martina Batteggia

Mi chiamo Martina ho 40 anni, sono mamma di 2 bambini e Moglianese da generazioni. Mi sono diplomata Ragioniera all’ Istituto Astori.  Sono dipendente di una Società di Telecomunicazioni dal 1999. Sono appassionata di storia locale. Ritengo che Mogliano abbia un patrimonio storico molto importante da salvare, proteggere e da valorizzare. Ho molto a cuore la mia città e non a caso sono stata per 2 mandati in consiglio di quartiere Mazzocco/Torni negli anni 2000.

Gianluca Bozzolan

Mi chiamo Gianluca ho 43 anni, sono papà di 2 stupendi figli, sono nato a Mestre ma ho anche origini Moglianesi (nonna paterna). Lavoro da 22 anni in Telecom Italia come perito elettrotecnico. Sono sensibile al tema del lavoro, ho fatto parte per 5 anni del direttivo provinciale sindacale di UGL Padova (2005-2010). Essendo un Vigile del Fuoco (corpo che amo moltissimo) in congedo sono sensibile anche al tema della protezione civile. Ritengo di essere una persona con un alto senso di responsabilità sociale. In ambito dei temi ambientali abbiamo una grande responsabilità nei confronti dei nostri figli per consegnare un ambiente il più pulito possibile. Mi piace sempre affrontare le nuove sfide con curiosità ed entusiasmo.

Silvia Busetto

Sono Silvia Busetto, sposata, ho un figlio e abito a Mogliano Veneto. Ho il diploma di maturità classica e faccio la mamma. La mia spiccata attitudine al contatto con il pubblico mi ha convinta ad impegnarmi attivamente per la comunità. Amo lo sport, adoro andare ai concerti e mi piace il cinema. Sono orgogliosa di far parte del gruppo che sostiene Davide Bortolato sindaco.

Sandro Gris

Moglianese da sempre, è stato Amministratore delegato della Giordani S.p.a. Ha ricoperto importanti incarichi come Vicepresidente degli Industriali di Venezia, Presidente del Consorzio Esportatori delle province di Venezia e Treviso; rappresentante del Veneto nel comitato “Fisco e Finanza” di Confindustria Nazionale. Amministratore di un agriturismo in Umbria. A Mogliano è stato fra i promotori del “COMITATO PER IL RILANCIO DELL’ISTITUTO GRIS”.

Henry Visentin

Sono Henry Visentin ho 54 anni sono sposato on 2 figli e abito a Mogliano Veneto da 52 anni. Mi sono diplomato perito meccanico nel 1984 presso il Collegio Salesiano Astori e ho iniziato subito a lavorare nell’azienda di famiglia fondata nel lontano 1928. L’esperienza da imprenditore nel settore edile mi ha aiutato a entrare in contatto con una moltitudine di persone che mi hanno arricchito umanamente e professionalmente. Sostengo diverse attività sportive in particolar modo nel mondo rugbistico. Amo il contatto interpersonale e le mie radici moglianesi.

Fabio Manente

Sono Fabio Manente, sposato con Chiara, abbiamo due figli e viviamo a Mogliano. Mi sono diplomato in tecnologia meccanica e faccio l’agente di commercio. Per dieci anni volontario del quartiere centronord e da sette collaboro con il Rugby Mogliano perchè credo nel gioco di squadra. Amo stare all’aria aperta praticando nordic-walking .

Michele Michielan

Sono Michele Michielan, convivo, ho un figlio e abito a Mogliano da sempre. Mi sono diplomato in Meccanica e sono Responsabile Ufficio Acquisti presso un’azienda di Engeneering Oil & Gas. Sono molto legato a questo territorio ecco perché Ambiente e Sicurezza sono due temi che mi hanno spinto a scendere in campo a fianco a Davide per mettere la mia esperienza e le mie professionalità a disposizione di un progetto a cui tutti possiamo contribuire.

Silvia Moscati

Sono Silvia Moscati, ho due figli e abito a Mogliano. Giornalista free lance, ho pubblicato alcuni libri di storia, narrazione e poesia. Ora dipingo su legno le immagini cromatiche delle mie poesie. Amo gli animali, ho adottato due cagnoline beagle di Green Hill e quattro gatti. Credo che lo sviluppo di attività culturali, artistiche e ludiche produca contrasto al bullismo, alle droghe e al male di vivere. Mi impegnerò per questo.

Pierandrea Zanocco

Ho 52 anni e sono nato e cresciuto a Mogliano Veneto dove abito tuttora assieme a mia moglie Sabina e al nostro cane Soir. In questo quartiere vivono anche mio papà Gianfranco, mia mamma Paola e mia sorella Valentina.
Ho studiato presso i salesiani al Collegio Astori dove mi sono diplomato. A 23 anni indosso la divisa della Polizia di Stato, dopo aver superato il pubblico concorso. Terminata la formazione, vengo assegnato a Venezia all’aeroporto “Marco Polo”, dove sono impiegato nei controlli di sicurezza e di frontiera.
Nel 1994 supero il concorso per Ispettore della Polizia di Stato e conclusa la scuola, sono destinato alla Questura di Milano, ove maturo una significativa esperienza nel settore info-investigativo. Dopo due anni, ottengo il trasferimento a Venezia presso la polizia del Porto. Mi occupo di contrasto al traffico internazionale di veicoli rubati ed all’immigrazione clandestina, partecipando ad importanti indagini. Frequento numero corsi e workshop nell’ambito dell’Unione Europea e conseguentemente vengo impiegato in innumerevoli missioni internazionali. Lo scorso anno ho superato il concorso per Funzionario ed ora sono Commissario della Polizia di Stato. Per queste elezioni comunali ho dato la mia disponibilità a far parte della squadra di Davide Bortolato. Gli ho sottoposto alcuni progetti che possono concretamente e in tempi ragionevoli, rendere Mogliano Veneto, la nostra città, più sicura.

Federico Severoni

Sono Federico Severoni, 52 anni, sposato, ho 3 figli. Sono un imprenditore nel commercio di attrezzature e macchine per l’edilizia e movimento terra. La mia esperienza amministrativa nel comune di Mogliano è iniziata come presidente dell’associazione di quartiere Ovest Ghetto. Nel 2009 sono stato nominato Presidente del Consiglio Comunale e nel 2011 assessore con deleghe alla sicurezza, allo sport ed all’istruzione; attualmente sono consigliere all’opposizione.

Lino Sponchiado

Sono Lino Sponchiado, sposato con un figlio, abito a Mogliano. Mi sono diplomato Geometra nel 1974. Dopo aver operato alcuni anni nel settore privato, ho prestato la mia attività lavorativa per 40 anni nel settore dei Lavori Pubblici. Dall’ottobre 2017 sono in pensione. A fine Novembre 2017 sono stato eletto Presidente del Quartiere Centro Sud.

Giuliana Tochet

Per tutti solo “GIULIANA” formazione Tecnica e Sociale; Fondatrice e attuale Presidente dell’Associazione “Il Pesco” che assiste: emarginati sociali, persone fragili della 4^ età e malattie mentali degenerative; la mia mission è di occuparmi di Alzheimer quale Responsabile del Centro Sollievo di Mogliano. Nata a Venezia, Moglianese dal 1970 vivo nella frazione di Marocco. Ho sempre avuto la vocazione per il sociale e lavorato nella tossicodipendenza (Centro Selene); Ho fondato nel 1999 il “Centro Sportivo Marocco” per offrire ai giovani del mio quartiere uno spazio di aggregazione dove lo sport deve essere considerato come tale… Nella vita pubblica sono stata Vicepresidente di Quartiere, più volte Consigliere Comunale; Presidente della speciale commissione SPIM/Veritas e nominata Consigliere di parte pubblica.

Lucia Viero

Sono Lucia Viero, sono sposata e abito a Zerman. Sono laureata in lingue e letterature straniere, ho conseguito un master in marketing e comunicazione e sono business coach. Attualmente mi occupo di consulenza e di formazione aziendale. Amo lavorare con le persone, mettere il mio tempo e le mie competenze a disposizione della comunità che frequento e in cui vivo.

Roberto Zago

Sono Roberto Zago, 46 anni, nato e cresciuto a Mogliano, dove sono stato scout e consigliere comunale, dove gioco a pallacanestro con gli amici, dove mio figlio va a scuola materna e di batteria, dove vivono gli affetti della mia vita. Studi classici e laurea in ingegneria, appassionato di architettura e design, ho una società di arredamenti chiavi in mano. Sono eclettico e curioso, amo leggere, viaggiare e divertirmi con la mia famiglia. Credo nelle persone e nel lavoro di squadra. Conosco Davide da sempre: per me è un amico che stimo. Quando Davide mi ha chiesto una mano, mi sono sentito in dovere di dargli il mio contributo. In una dimensione cittadina come Mogliano, quando si vota il sindaco si sceglie la persona, non gli schieramenti politici, perché sarà la persona ad avere la responsabilità di amministrare: Mogliano sarà fortunata ad avere Davide Bortolato sindaco.

Nico Zane

Sono Nico Zane, sposato e con 2 figli. Mi sono diplomato a Mestre nel 1987 con la qualifica di odontotecnico. Esercito questa professione in qualità di socio presso un laboratorio odontotecnico e collaboro con una azienda del settore come informatore tecnico. Vivo a Campocroce dal 2004 e ho molto a cuore questa frazione dove sono cresciuti i miei figli.

Davide Bortolato

Ho 46 anni, sono originario di Zerman, sono sposato con Francesca ed ho due splendidi figli di 9 e 13 anni. Nel mio lavoro da architetto mi occupo soprattutto di recupero edilizio e di architettura sostenibile. Ho iniziato il mio impegno, per la città che amo, come Presidente nel Quartiere di Zerman. Sono stato Assessore all’ambiente ed ai lavori pubblici dal 2009 al 2014, poi Consigliere comunale e Presidente della Commissione rifiuti – NO inceneritori.